Site Overlay

News


Il Superbonus 110% è legge!

Il 18 luglio 2020 può essere definita come una data storica per l’edilizia italiana. Il tanto agognato decreto rilancio è stato convertito ufficialmente in legge e con essa gli articoli riferiti alla maggiorazione al 110% dell’aliquota per i lavori di efficientamento energetico e di prevenzione sismica.

Per essere concisi, tutti quei lavori che interessano la sostituzione dell’impianto di riscaldamento con un sistema più efficiente, come ad esempio una caldaia a condensazione oppure una pompa di calore abbinata ad un riscaldamento a pavimento, e la coibentazione delle strutture opache verticali, orizzontali e oblique, diventano interventi trainanti per ottenere una detrazione sull’imposta lorda pari al 110% delle spese sostenute per effettuare i miglioramenti necessari. Appunto “trainanti” perchè tutti quei lavori che garantiscono un risparmio energetico, potrebbero essere la sostituzione dei serramenti come l’installazione di pannelli fotovoltaici, effettuati congiuntamente a quelle precedentemente descritti rientrano anch’essi nel bonus.
Si può operare inoltre con lo sconto in fattura oppure con la cessione del credito nel caso in cui si abbia a disposizione poca liquidità o si è soggetti cosiddetti “incapienti”. In questi casi sarà l’impresa esecutrice, un istituto bancario o simili a prendersi carico della spesa e del bonus 110%.

N.B.: manca ancora il decreto del MISE che deve stabilire i prezzari da prendere in considerazione per garantire la congruità dei prezzi, asseverazione necessaria che deve rilasciare il tecnico incaricato, insieme a qualche specifica fondamentale per permettere a noi tecnici di operare al meglio.


La mia intervista per il programma Livesocial di Radionews24

Ecco finalmente la mia intervista per il programma radiofonico Live Social Radio !!!

L’interesse da parte del programma per la mia attività è scaturita dal profilo Facebook che ha colpito lo staff per la presentazione dei miei progetti realizzati in 3d e poi renderizzati per la produzione di tour virtuali.
Dopo un po’ di tentennamento iniziale sono riuscito ad esprimere e a trasmettere la qualità dei miei lavori anche se l’emozione per questa prima intervista da architetto è rimasta per tutto il tempo.
Spero che vi piaccia e che possa attirare l’attenzione per realizzare nuove idee progettuali!

Ringrazio sinceramente lo staff di Livesocial e di Radionews24 per l’opportunità che mi ha concesso.


Decreto rilancio e il Superbonus 110%

Dal 1° luglio i lavori agevolati da ecobonus diventano ancora più convenienti con il Decreto Rilancio, portando l’aliquota dal 65% al 110%.

Realizzare un cappotto termico, sostituire gli impianti di riscaldamento esistenti con caldaie a condensazione e a pompa di calore, installare pannelli fotovoltaici e colonnine di ricarica per auto elettriche, ridurre il rischio sismico degli edifici. Dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021 questi interventi godranno del superbonus del 110%, bonus che potrà essere utilizzato come detrazione fiscale in 5 anni oppure come sconto in fattura con cessione del credito all’impresa che ha realizzato i lavori o a banche o ad altri intermediari finanziari.

La condizione per ottenere l’ecobonus con l’aliquota del 110% è quella di eseguire lavori importanti di riqualificazione energetica degli edifici, fino ad un massimo di spesa di 30.000€ o di 60.000€ per ogni unità immobiliare a seconda se si interviene sull’impianto termico piuttosto che sulle superfici disperdenti.
Potranno rientrare nel bonus anche tutti gli altri interventi di efficientamento energetico, quali la sostituzione di serramenti e infissi o l’installazione di pannelli fotovoltaici, solo se effettuati congiuntamente ai lavori precedentemente descritti.

Fonte: www.edilportale.com


Scroll Up